Tag: Sgravi INAIL

Legge di Stabilità: alcune agevolazioni sulle assunzioni del 2016

Business leader looking at camera in working environment

I nuovi sgravi fiscali per le imprese e che cosa è cambiato rispetto al 2015.

La Legge di Stabilità del 2016 varata dal governo Renzi prevede misure a favore dell’occupazione differenti rispetto a quelle messe in atto precedentemente dallo stesso governo. In particolare: il bonus di 80 euro in busta paga cambia veste e si viene trasformato in sgravio fiscale, vengono dimezzati gli sgravi distributivi legati alle assunzioni a tempo indeterminato e viene ripristinata e ampliata la detassazione dei premi produttività. Già con il Jobs Act si era voluta favorire la creazione di lavoro stabile mediante l’introduzione di agevolazioni contributive per le assunzioni a tempo indeterminato. La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto un’agevolazione contributiva di durata biennale, che riprende l’obiettivo di quello già previsto dalla Legge di Stabilità 2015 (Legge n.190/2014) ma si articola in maniera diversa. Continua quindi il meccanismo degli sgravi fiscali per chi assume, ma in percentuale inferiore rispetto all’anno passato. Nel 2016 le imprese che assumono a tempo indeterminato sono soggette ad uno sconto contributivo pari al 40%, fino ad un massimo di esonero di 3.250 euro. Il bonus di assunzioni funziona come quello già presente nel 2015, ma non riguarda contratti di apprendistato e lavoro domestico, prevedendo tetti e regole particolari per i lavoratori del settore agricolo. Continua a leggere “Legge di Stabilità: alcune agevolazioni sulle assunzioni del 2016”