Tag: salute

A tavola senza distrazioni!

A tavola senza distrazioni!

Quante volte a tavola i genitori ci hanno rimproverato di non giocare con il cibo o di non parlare con la bocca piena…oggi c’è anche un altro divieto: non giocare con lo smartphone! Secondo uno studio condotto da ricercatori brasiliani e olandesi usare lo smartphone mentre si mangia Continua a leggere “A tavola senza distrazioni!”

Annunci
Stress, burnout e depressione nelle professioni sanitarie

Stress, burnout e depressione nelle professioni sanitarie

Il burnout, letteralmente “bruciato, scoppiato, esaurito”, è una sindrome patologica che colpisce chi lavora nelle professioni di aiuto portando i lavoratori (educatori, psicologi, assistenti sociali, infermieri, medici, veterinari e OSS) a forti stress emotivi che provocano un rapido decadimento delle risorse psicofisiche e delle prestazioni professionali. Questa sindrome si manifesta con sintomi come disagio cognitivo, confusione e alterazione dello stato emotivo che possono provocare senso di rabbia, frustrazione, indifferenza e cinismo non solo a livello personale, ma anche da un membro all’altro dello staff o tra il lavoratore e i suoi pazienti.

Continua a leggere “Stress, burnout e depressione nelle professioni sanitarie”

La prevenzione si tinge di rosa

La prevenzione si tinge di rosa

In occasione della Giornata Internazionale della Donna abbiamo deciso di parlare della prevenzione e dello screening che riguardano la salute femminile. 

Secondo il Ministero della Salute i tipi di tumore che colpiscono più frequentemente le donne sono quello della mammella con il 28%, colon-retto 13%, polmone 8%, tiroide 6% e corpo dell’utero 5%. La prevenzione dei tumori nella donna prevede l’esecuzione di 3 screening secondo quanto inserito nel Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018. Tuttavia, saper ascoltare il proprio corpo e andare dal medico per un consulto possono rivelarsi una semplice ricetta per restare a lungo in salute.

Continua a leggere “La prevenzione si tinge di rosa”

Terapie innovative per aiutare i malati di SLA

Terapie innovative per aiutare i malati di SLA

Nella Giornata dedicata alle Malattie Rare vogliamo far conoscere la SLA. Il musicista Ezio Bosso, il fisico Stephen Hawking e il calciatore Stefano Borgonovo sono solo alcuni dei personaggi famosi ad essere stati colpiti dalla malattia. 

Uno studio recente tutto italiano, che è stato pubblicato sulla rivista Lancet Neurology, riguarda la cannabis terapeutica nella riduzione della spasticità dei muscoli nei pazienti con malattie del motoneurone come la SLA (sclerosi laterale amiotrofica). Questa è una malattia rara che colpisce 1-3 persone ogni 100.000 abitanti all’anno.

Continua a leggere “Terapie innovative per aiutare i malati di SLA”

Gli effetti delle nuove tecnologie sul cervello

Gli effetti delle nuove tecnologie sul cervello

Oggi viviamo nell’era del web 2.0 e siamo costantemente connessi ai nostri dispositivi elettronici, ma che impatto ha tutto ciò sul nostro cervello? Alcuni studi hanno dimostrato che siamo più reattivi ma allo stesso tempo superficiali e smemorati. Sul pianeta ci sono 7,8 miliardi di schede SIM contro 7,5 miliardi di persone e l’Italia è terza per diffusione capillare dello smartphone (8 su 10 ne hanno uno). In media si stima che tocchiamo il cellulare 2.617 volte al giorno soprattutto dopo esserci appena svegliati e poco prima di andare a dormire. Continua a leggere “Gli effetti delle nuove tecnologie sul cervello”