Tag: giovani

Prosegue il progetto GENERAZIONI

Prosegue il progetto GENERAZIONI

Minerva Sapiens è un ente accreditato dalla Regione Lazio che ha aderito al progetto GENERAZIONI, il contratto di ricollocazione per giovani inoccupati o disoccupati OVER 30 residenti nel territorio regionale.

Continua a leggere “Prosegue il progetto GENERAZIONI”

In cosa consiste la formazione per l’apprendistato professionalizzante

In cosa consiste la formazione per l’apprendistato professionalizzante

CHE COS’È

Ogni azienda può assumere giovani tra i 18 e i 29 anni con un contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere per il conseguimento di una qualifica professionale a fini contrattuali. Secondo il Testo Unico dell’Apprendistato (D.lgs. 167/2011) esistono vari tipi di percorsi formativi in base alla tipologia di apprendistato che varia a seconda della durata massima e delle modalità della formazione. 

Continua a leggere “In cosa consiste la formazione per l’apprendistato professionalizzante”

I giovani e l’occupazione in Italia

Dall’ultimo rapporto ISTAT sul lavoro, nel mese di febbraio è salito il numero degli occupati (+ 0,5%) soprattutto tra le donne e i giovani.

Le fasce di età interessate sono soprattutto gli ultracinquantenni (+ 292 mila) e i giovani tra i 15-24 anni (+ 36 mila) mentre cala l’occupazione dei 25-49enni (-219 mila). Continua a leggere “I giovani e l’occupazione in Italia”

RIESCO: Il nuovo progetto della Regione Lazio che stimola la formazione e la cittadinanza attiva

RIESCO è il nuovo reddito di inclusione formativa promosso dalla Giunta Zingaretti che ha come obiettivo  primario aumentare la possibilità di occupazione di tutti quei giovani che non lavorano né studiano (NEET). L’iniziativa, promossa grazie al Fondo Sociale Europeo e che vedrà partecipi 5 mila ragazzi, prevede l’erogazione per un anno di circa 600 euro al mese da spendere in corsi di formazione, eventi culturali e sociali. Continua a leggere “RIESCO: Il nuovo progetto della Regione Lazio che stimola la formazione e la cittadinanza attiva”