Tag: alunni disabili

Slitta la riforma del sostegno: di cosa si parla?

scuola e riforma del sostegno

Il Sottosegretario all’Istruzione del M5S Salvatore Giuliano in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 dicembre scorso ha annunciato con un video su Facebook il rinvio a settembre 2019 del decreto legislativo n. 66/2017  (Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità) attuativo della legge n. 107/2015 conosciuta come “Buona Scuola“. Il decreto inerente il tema della disabilità a scuola, che sarebbe dovuto entrare in vigore dal 1°gennaio 2019, è stato bloccato per migliorare e correggere alcuni errori e dare maggiore peso al parere della scuola e delle famiglie, al contesto ambientale e alla situazione personale degli alunni.

Continua a leggere “Slitta la riforma del sostegno: di cosa si parla?”

Buona Scuola: il governo prepara la riforma del sostegno

insegnanti di sostegnoIl “progetto di vita” a cui partecipa tutto il complesso scolastico.

 La Buona Scuola, una delle più importanti riforme del governo Renzi, prevede un piano di cambiamenti ad hoc anche per quel che concerne il mondo degli insegnanti di sostegno. Meno burocrazia e docenti più preparati sono le principali direttrici su cui nei mesi scorsi stava lavorando il governo. Il sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone, ha affermato che la riforma sarà pronta e applicabile in tempi molto brevi e la riassume in questo modo: “Semplificazione, continuità, maggiore formazione e specializzazione per andare incontro alle esigenze reali degli alunni, costruzione di un progetto di vita che vada oltre la scuola e un’inclusione che è responsabilità di tutta la comunità”. Continua a leggere “Buona Scuola: il governo prepara la riforma del sostegno”

“Se esce uno, usciamo tutti”. La manifestazione di solidarietà in una scuola di Roma.

alunni disabili

La cosiddetta “Spending review” sta facendo sentire i suoi effetti anche in campi in cui le risorse sono assolutamente indispensabili. Lo scorso dicembre i riflettori della cronaca sono stati puntati sulla  scuola, una delle istituzioni maggiormente colpite dai tagli economici degli ultimi governi, e in particolar modo, su ciò che è successo di recente in un edificio scolastico di Montesacro, celebre quartiere a nord della capitale. Qui, un gran numero di studenti e le loro famiglie si sono fatti sentire manifestando il proprio dissenso riguardo alla carenza di insegnanti di sostegno presso l’istituto scolastico. Continua a leggere ““Se esce uno, usciamo tutti”. La manifestazione di solidarietà in una scuola di Roma.”

I compiti dell’assistente all’autonomia e la comunicazione nella scuola

happy kids with disabilities in preschool

Capita spesso di pensare che l’educazione degli alunni con disabilità nelle scuole sia solamente affidata alla figura dell’insegnante di sostegno. In realtà, la stessa Legge quadro n. 104 del 1992, all’art. 13, menziona l’intervento di altre figure specialistiche che completano l’attività di integrazione dell’alunno disabile nella scuola. Il Ministero della Pubblica Istruzione ha distinto tre livelli di assistenza: quello didattico, riservato agli insegnanti specializzati per le attività di sostegno; quello educativo, svolto dagli assistenti per l’autonomia e la comunicazione di cui all’articolo 13, comma 3 della Legge 104/1992; infine, quello materiale e igienico, affidato ai collaboratori scolastici in forza dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro (CCNL). Continua a leggere “I compiti dell’assistente all’autonomia e la comunicazione nella scuola”