Categoria: Mondo della scuola

CARTA RIESCO: la nuova proposta formativa della Regione Lazio per i giovani NEET

Fotolia_6952138_Subscription_Monthly_M.jpg

RIESCO è la nuova iniziativa della Regione Lazio rivolta ai giovani dai 18 ai 29 anni non coinvolti in percorsi formativi o di lavoro, con lo scopo di rafforzare le opportunità di formazione e incrementare le opportunità di inserimento occupazionale.

Questo nuovo progetto rientra nel POR Lazio FSE 2014/2020, cioè nel Programma Operativo Investimenti per la crescita e l’occupazione cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Continua a leggere “CARTA RIESCO: la nuova proposta formativa della Regione Lazio per i giovani NEET”

Annunci

Il ruolo del Tutor DSA  

La Legge n. 170 del 2010 ha riconosciuto come disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia andando inoltre a stabilire le linee guida che determinano il ruolo e le funzioni dei Tutor DSA. Continua a leggere “Il ruolo del Tutor DSA  “

2 Aprile: Giornata Mondiale dell’Autismo

Il 2 Aprile si svolgerà la XI Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, istituita dall’Onu nel 2007.

In occasione di questo evento, dedicato alla sensibilizzazione verso questa sindrome, i principali monumenti di tutti i Paesi si illumineranno di blu come ormai succede da anni, secondo la campagna Light It up the Blue. Continua a leggere “2 Aprile: Giornata Mondiale dell’Autismo”

Corso per Operatore Educativo. La Regione Lazio ora prevede il riconoscimento dei crediti formativi.

Un’importante novità è stata introdotta dalla Regione Lazio per la Qualifica Regionale di Operatore Educativo.

Nell’ambito del progetto pilota “Formazione, Valore, Apprendimento”, la Regione ha introdotto per la prima volta ed a titolo sperimentale, il riconoscimento dei crediti di frequenza.

Coloro che da oggi hanno intenzione di prendere la qualifica, potranno richiedere l’esonero da alcuni moduli del corso nel limite massimo del 30% della durata totale del percorso formativo. Continua a leggere “Corso per Operatore Educativo. La Regione Lazio ora prevede il riconoscimento dei crediti formativi.”

La Comunicazione Aumentativa Alternativa: i migliori 6 software gratuiti con cui creare materiali didattici

Molti sono stati  i software sviluppati negli ultimi anni per creare materiali sulla CAA.

Si tratta di applicazioni e programmi informatici con i quali si possono realizzare schede, simboli ed immagini utili per facilitare la comunicazione di persone con difficoltà e disabilità.

Purtroppo  per la maggior parte si tratta di software che non hanno ancora una versione in lingua italiana o solo a pagamento e questo crea difficoltà nel reperire schede e materiali utili per gli addetti ai lavori. Inoltre quando si cercano informazioni sul web su questi strumenti, si trovano molte notizie discordanti e confuse sull’utilizzo di un software in modo gratuito o previo acquisto di una licenza.

Ma quali sono gli strumenti davvero open source dedicati alla Comunicazione Aumentativa Alternativa? Continua a leggere “La Comunicazione Aumentativa Alternativa: i migliori 6 software gratuiti con cui creare materiali didattici”

I Digital Devices e l’età infantile: istruzioni per l’uso

Educare i bambini digitali ad un impiego corretto delle tecnologie.

Cresciuti tra tablet, smartphone, app e touchscreen i bambini di oggi ci sorprendono sempre più per il modo intuivo con cui si approcciano a queste tecnologie.

Molti sono i dibattiti che si susseguono su vantaggi e svantaggi del loro utilizzo da parte dei più piccoli ma una cosa è certa: i digital divices sono ormai strumenti di uso quotidiano e non possono essere aboliti tanto che oltre il 50% dei bambini tra i 2 e i 5 anni sa già giocare con un tablet. Come per tutte le altre tecnologie (TV e videogiochi),  è importante educare i bambini ad un uso corretto e consapevole di questi nuovi dispositivi in quanto potrebbero essere dannosi e pericolosi per la loro salute e crescita. Continua a leggere “I Digital Devices e l’età infantile: istruzioni per l’uso”

L’Orientatore: un ponte con il mondo del lavoro

Trovare un lavoro è diventato ormai un lavoro!

In un mercato lavorativo come quello attuale, fortemente competitivo e mutevole, c’è sempre più bisogno di figure cruciali come gli orientatori tanto che si tratta di un ambito lavorativo in forte sviluppo. Continua a leggere “L’Orientatore: un ponte con il mondo del lavoro”

La Legge Iori passa al Senato per l’ultima approvazione

Potranno diventare educatori solo i laureati in Scienze dell’Educazione e Formazione?

Dopo essere stata approvata dalla Camera, la Legge Iori è arrivata al Senato il 26 ottobre scorso ed è tutt’oggi aperto il dibattito sul far passare o meno questo progetto di legge DDL che va a disciplinare le professioni degli educatori degli ambiti socio-pedagogico e socio-sanitario. Continua a leggere “La Legge Iori passa al Senato per l’ultima approvazione”

22 novembre 2017: 2° Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole

Molteplici gli eventi per sensibilizzare i giovani sul tema della prevenzione e sicurezza scolastica

Torna in tutte le scuole la giornata nazionale per la sicurezza scolastica, un appuntamento stabilito dalla legge La buona scuola e finalizzato a ricordare il ragazzo morto nel 2008 per il crollo di un soffitto al liceo Darwin di Torino e tutte le vittime di incidenti scolastici. Continua a leggere “22 novembre 2017: 2° Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole”

Promuovere il superamento delle disuguaglianze e contrastare il cyberbullismo: questi gli obietti principali del piano nazionale firmato MIUR

La scuola come luogo privilegiato in cui educare al rispetto dell’altro

In linea con l’articolo 3 della Costituzione italiana, è stato presentato il 27 ottobre scorso, il “Piano nazionale per l’educazione al rispetto” che verrà attuato nelle scuole italiane di ogni ordine e grado. Il Piano si compone di diverse iniziative che promuovono un cambiamento attivo delle generazioni più giovani e dispone di strumenti quali: le Linee guida nazionali per la promozione dell’educazione alla parità tra i sessi, della prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni e le Linee di orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo. Continua a leggere “Promuovere il superamento delle disuguaglianze e contrastare il cyberbullismo: questi gli obietti principali del piano nazionale firmato MIUR”