Categoria: Formazione

Scopriamo l’Operatore Educativo

Scopriamo l’Operatore Educativo

Quella dell’Operatore Educativo per l’autonomia e la comunicazione è una figura professionale prevista dagli art. 42 del DPR 616/1977 sull’assistenza scolastica e art. 13 della Legge n. 104/1992 “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate” che sanciscono l’obbligo per gli enti locali di fornire nelle scuole di ogni ordine e grado l’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisici o sensoriali. Continua a leggere “Scopriamo l’Operatore Educativo”

L’educazione come arma più potente. Parola di Malala Yousafzai

L’educazione come arma più potente. Parola di Malala Yousafzai

Il 20 novembre 2018 si è celebrata in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dei bambini istituita nel 1989, quando l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione ONU sui diritti dei bambini.

Nel 2014 una ragazza pakistana di soli 17 anni ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace per aver difeso tenacemente i diritti civili dei bambini e, in particolare, il diritto all’istruzione delle ragazze nei paesi musulmani. Continua a leggere “L’educazione come arma più potente. Parola di Malala Yousafzai”

A scuola con l’Assistente Educativo Culturale (AEC)

A scuola con l’Assistente Educativo Culturale (AEC)

L’Assistente Educativo Culturale (AEC) è un operatore dipendente dal comune, dalla scuola o da cooperative sociali capace di fornire prestazioni di supporto e di assistenza agli alunni con disabilità. Questi bambini e ragazzi hanno diritto ad avere sostegno e integrazione a seguito della certificazione di disabilità rilasciata dalla ASL come previsto dagli artt. 12, 13 e 14 della vigente legge 104/92.

Continua a leggere “A scuola con l’Assistente Educativo Culturale (AEC)”

In cosa consiste la formazione per l’apprendistato professionalizzante

In cosa consiste la formazione per l’apprendistato professionalizzante

CHE COS’È

Ogni azienda può assumere giovani tra i 18 e i 29 anni con un contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere per il conseguimento di una qualifica professionale a fini contrattuali. Secondo il Testo Unico dell’Apprendistato (D.lgs. 167/2011) esistono vari tipi di percorsi formativi in base alla tipologia di apprendistato che varia a seconda della durata massima e delle modalità della formazione. 

Continua a leggere “In cosa consiste la formazione per l’apprendistato professionalizzante”

Comunicare con simboli e immagini: la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)

Comunicare con simboli e immagini: la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)

La mancanza di possibilità di comunicare con gli altri comporta ricadute negative nello sviluppo della relazione, del linguaggio e nello sviluppo cognitivo e sociale. Per questo, conoscerne le tecniche e gli strumenti necessari per sopperire a questa mancanza può rivelarsi utile.  Continua a leggere “Comunicare con simboli e immagini: la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)”

Bisogni speciali per una scuola inclusiva

Bisogni speciali per una scuola inclusiva

L’acronimo BES (Bisogni Educativi Speciali) è stato introdotto dalla Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 e disciplina gli strumenti di intervento per alunni con bisogni educativi speciali e l’organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica. Vediamo cosa dice la Direttiva. Continua a leggere “Bisogni speciali per una scuola inclusiva”

CARTA RIESCO: la nuova proposta formativa della Regione Lazio per i giovani NEET

Fotolia_6952138_Subscription_Monthly_M.jpg

RIESCO è la nuova iniziativa della Regione Lazio rivolta ai giovani dai 18 ai 29 anni non coinvolti in percorsi formativi o di lavoro, con lo scopo di rafforzare le opportunità di formazione e incrementare le opportunità di inserimento occupazionale.

Questo nuovo progetto rientra nel POR Lazio FSE 2014/2020, cioè nel Programma Operativo Investimenti per la crescita e l’occupazione cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Continua a leggere “CARTA RIESCO: la nuova proposta formativa della Regione Lazio per i giovani NEET”

Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione “Generazioni”: nuovi chiarimenti

Friendly students

La Regione Lazio ha approvato la Circolare n. 0321859 del 31/05/2018 in merito all’avviso pubblico “Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione Generazioni” (CdR), L’avviso è rivolto ai Soggetti Accreditati ai servizi facoltativi specialistici (aree funzionali V, VI e VIII della DGR n. 198/2014), che per presentare la propria candidatura potranno utilizzare anche sportelli temporanei territoriali (secondo le modalità stabilite dalla DGR n. 345/2016).

Continua a leggere “Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione “Generazioni”: nuovi chiarimenti”

Corso per Operatore Educativo. La Regione Lazio ora prevede il riconoscimento dei crediti formativi.

Un’importante novità è stata introdotta dalla Regione Lazio per la Qualifica Regionale di Operatore Educativo.

Nell’ambito del progetto pilota “Formazione, Valore, Apprendimento”, la Regione ha introdotto per la prima volta ed a titolo sperimentale, il riconoscimento dei crediti di frequenza.

Coloro che da oggi hanno intenzione di prendere la qualifica, potranno richiedere l’esonero da alcuni moduli del corso nel limite massimo del 30% della durata totale del percorso formativo. Continua a leggere “Corso per Operatore Educativo. La Regione Lazio ora prevede il riconoscimento dei crediti formativi.”