Mese: marzo 2019

Stress, burnout e depressione nelle professioni sanitarie

Stress, burnout e depressione nelle professioni sanitarie

Il burnout, letteralmente “bruciato, scoppiato, esaurito”, è una sindrome patologica che colpisce chi lavora nelle professioni di aiuto portando i lavoratori (educatori, psicologi, assistenti sociali, infermieri, medici, veterinari e OSS) a forti stress emotivi che provocano un rapido decadimento delle risorse psicofisiche e delle prestazioni professionali. Questa sindrome si manifesta con sintomi come disagio cognitivo, confusione e alterazione dello stato emotivo che possono provocare senso di rabbia, frustrazione, indifferenza e cinismo non solo a livello personale, ma anche da un membro all’altro dello staff o tra il lavoratore e i suoi pazienti.

Continua a leggere “Stress, burnout e depressione nelle professioni sanitarie”

Annunci
Di cosa si occupa il DPO in azienda?

Di cosa si occupa il DPO in azienda?

Per rendere la protezione dei dati più sicura ed effettiva il Regolamento europeo 2016/679 ha introdotto la figura del Data Protection Officer (DPO), che è il responsabile della sicurezza dei dati. Al DPO non è richiesta alcuna iscrizione a un ordine, ma deve possedere un’approfondita conoscenza della prassi e della normativa che regolano il trattamento dei dati personaliContinua a leggere “Di cosa si occupa il DPO in azienda?”

Alzheimer, la malattia che ci ruba i ricordi

Alzheimer, la malattia che ci ruba i ricordi

Lo scopo della Settimana Mondiale del Cervello 2019 è aumentare la consapevolezza nella lotta a patologie come demenza senile, Alzheimer, Parkinson e ictus che colpiscono, solo in Italia, 5 milioni di persone. 

Viene chiamata “malattia delle quattro A” (amnesia, afasia, agnosia, aprassia) ed è la più comune forma di demenza diffusa tra la popolazione anziana over 65 (in Italia sono 600 mila). Il rischio di contrarre la malattia aumenta con l’età, ma potrebbe essere determinata anche da una predisposizione genetica e da un accumulo di fattori ambientali. Continua a leggere “Alzheimer, la malattia che ci ruba i ricordi”

La prevenzione si tinge di rosa

La prevenzione si tinge di rosa

In occasione della Giornata Internazionale della Donna abbiamo deciso di parlare della prevenzione e dello screening che riguardano la salute femminile. 

Secondo il Ministero della Salute i tipi di tumore che colpiscono più frequentemente le donne sono quello della mammella con il 28%, colon-retto 13%, polmone 8%, tiroide 6% e corpo dell’utero 5%. La prevenzione dei tumori nella donna prevede l’esecuzione di 3 screening secondo quanto inserito nel Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018. Tuttavia, saper ascoltare il proprio corpo e andare dal medico per un consulto possono rivelarsi una semplice ricetta per restare a lungo in salute.

Continua a leggere “La prevenzione si tinge di rosa”