Come acquisire crediti ECM per l’aggiornamento professionale

Come acquisire crediti ECM per l’aggiornamento professionale

Cosa sono?

Tutti i professionisti sanitari che operano in strutture pubbliche e i liberi professionisti devono disporre di una costante certificazione delle proprie competenze per poter far fronte ai bisogni dei pazienti e alle esigenze del Servizio Sanitario Nazionale. A partire dal 2002, in base al D. Lgs 502/1992 integrato poi dal D. Lgs 229/1999, si è avviato il Programma Nazionale di ECM (Educazione Continua in Medicina) con il quale si è istituito l’obbligo della formazione continua per i professionisti della sanità.

E’ necessario acquisire ogni tre anni 150 di questi crediti formativi attraverso la certificazione di nuove conoscenze in grado di migliorare le abilità cliniche, pratiche e manageriali assicurando sicurezza, efficacia ed efficienza nello svolgimento del proprio lavoro. I crediti formativi possono essere acquisiti per ogni area specialistica medica attraverso corsi di aggiornamento in aula o in modalità FAD.

A chi rivolgersi?

Dal 1° gennaio 2008 la gestione amministrativa del programma di ECM e il supporto alla Commissione Nazionale per la Formazione Continua, prima competenze del Ministero della Salute, sono stati trasferiti all’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali. Esiste un Albo Nazionale dei Provider, stilato dalla Commissione Nazionale ECM, che comprende tutti i provider accreditati sia su base nazionale che regionale. A supervisionare la situazione di aggiornamento dei singoli specialisti sono gli Ordini Professionali che quindi si trovano ad esercitare una vera e propria funzione di responsabilità e garanzia di qualità.

Triennio 2017/2019

È in vigore dal 27/09/2018 la delibera Agenas che permette fino al 31/12/2019 di mettersi in regola con il numero di crediti ECM obbligatori relativi al triennio precedente 2014-2016.

1. Completamento della formazione ECM: il recupero dei crediti per il triennio 2014/2016 è una facoltà del professionista sanitario che, tramite l’accesso al portale COGEAPS, dovrà procedere allo spostamento della competenza dei crediti acquisiti.

2. Autoformazione: la percentuale di crediti formativi acquisibili mediante autoformazione è aumentata dal 10 al 20% per il triennio 2017-2019.

3. Controllo formazione da parte di Ordini e Federazione: ogni anno il COGEAPS fornirà un resoconto contenente l’obbligo formativo, i crediti formativi acquisiti nel triennio, quelli acquisiti nell’ultimo anno, nonché i crediti spostati di competenza dal triennio 2017-19 a quello 2014-16, dai singoli professionisti sanitari iscritti agli Ordini.

4. Decorrenza dell’obbligo di formazione continua: l’obbligo di formazione continua decorre dal l°gennaio successivo alla data di prima iscrizione all’Ordine.

corsi ecm-01

Il Centro di Alta Formazione e Orientamento Minerva Sapiens è Provider Standard presso la Commissione Nazionale della Formazione Continua in Medicina ECM del Ministero della Salute. Visita il sito https://www.minervasapiens.it/site/category/area-sanitaria/ per scoprire i nostri corsi ECM accreditati per tutte le professioni sanitarie e scegli quelli più adatti alla tua formazione professionale.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...