Generazioni: il Contratto di Ricollocazione per gli over 30 della Regione Lazio

Dopo il successo delle iniziative di politica attiva precedenti, la Regione Lazio ha indetto il nuovo bando Ricollocazione Generazioni che vede come beneficiari i disoccupati e gli inoccupati tra i 30 e 39 anni.

Questo nuovo progetto rientra nel POR Lazio FSE 2014/2020, cioè nel Programma Operativo Investimenti per la crescita e l’occupazione cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo ed ha l’obiettivo di creare nuove opportunità lavorative per una fascia di popolazione svantaggiata. In particolare, si considera raggiunto l’obiettivo occupazionale quando viene stipulato un contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato anche se l’inserimento avvenga nei 60 giorni successivi alla conclusione del Contratto di Ricollocazione (CdR).

I destinatari sono tutti i residenti nella Regione Lazio di età compresa tra i 30 e i 39 anni che sono alla ricerca di una prima o nuova occupazione. Possono partecipare anche i cittadini stranieri purché muniti di regolare permesso di soggiorno e i titolari di partita IVA qualora non risultino movimentazioni sulla partita IVA nei 12 mesi precedenti all’adesione al progetto.

Dopo aver aderito al progetto, i partecipanti, aiutati da un Soggetto Accreditato che li guida nella scelta, decideranno che tipo di percorso intraprendere:
– un rapporto di lavoro subordinato;
– un rapporto di lavoro autonomo.

Il Soggetto Accreditato nelle diverse fasi del progetto, si occuperà di attivare servizi specifici quali:

-servizio di orientamento specialistico individuale di durata pari a 24H e propedeutico alla scelta del rapporto di lavoro;
-servizio di accompagnamento intensivo differente in base al rapporto di lavoro scelto.

Nel servizio di accompagnamento per chi sceglie il lavoro subordinato rientrano: la possibilità di svolgere tirocini o corsi di formazione ma anche redazione di CV, lettere di presentazioni e preparazione ai colloqui.

Per chi invece sceglie il percorso di lavoro autonomo, il servizio di accompagnamento previsto comprende: redazione di un business plan, affiancamento nella fase start-up ed aiuto nella ricerca di agevolazioni finanziarie e accesso al credito.

Come partecipare?

Per poter partecipare, gli interessati devono registrarsi e compilare l’adesione esclusivamente in modalità telematica sul sito: http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/

Entro 60 giorni, coloro che hanno aderito, verranno contattati dal Centro per l’impiego che hanno scelto per fissare un appuntamento e avviare le attività del Contratto di Ricollocazione.
Dopo la scelta del Soggetto Accreditato, verrà stipulato il CdR che ha una durata di 6 mesi complessivi.

Per maggiori informazioni e chiarimenti, gli interessati possono scrivere all’indirizzo email: contrattoricollocazionegenerazioni@regione.lazio.it.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...