La Comunicazione Aumentativa Alternativa: i migliori 6 software gratuiti con cui creare materiali didattici

Molti sono stati  i software sviluppati negli ultimi anni per creare materiali sulla CAA.

Si tratta di applicazioni e programmi informatici con i quali si possono realizzare schede, simboli ed immagini utili per facilitare la comunicazione di persone con difficoltà e disabilità.

Purtroppo  per la maggior parte si tratta di software che non hanno ancora una versione in lingua italiana o solo a pagamento e questo crea difficoltà nel reperire schede e materiali utili per gli addetti ai lavori. Inoltre quando si cercano informazioni sul web su questi strumenti, si trovano molte notizie discordanti e confuse sull’utilizzo di un software in modo gratuito o previo acquisto di una licenza.

Ma quali sono gli strumenti davvero open source dedicati alla Comunicazione Aumentativa Alternativa?

  1. ARAWORD: è un software gratuito e disponibile a tutti anche in lingua italiana. Questo word processor permette di scrivere contemporaneamente testo e pittogrammi e da poco è stato implementato aggiungendo la sintesi vocale grazie alla quale si può leggere ciò che si scrive. È indicato specificatamente per i bambini con difficoltà che sono nella loro prima fase di apprendimento della lettura e scrittura.
  2. SC@UT: questo strumento è in lingua spagnola in quanto nasce da un progetto di ricerca dell’Università di Granada ma può essere facilmente utilizzato per creare schede di pittogrammi associate a parole e suoni della lingua italiana poiché utilizza la sintesi vocale installata sul pc.
  3. SCRIVIMMAGINI: è un software gratuito per la creazione di materiali sulla CAA che ha come particolarità la guida alla scrittura utilizzando testo e immagini abbinate. Si possono scrivere frasi o/e storie dove il nome dell’oggetto può essere affiancato o sostituito dalla immagine corrispondente.
  4. LEGGIXME: installabile sul sistema Windows, questo software permette di ascoltare un testo scritto e facilitare così la lettura e scrittura della persona affetta da disabilità. Per poter funzionare, ha bisogno di una sintesi vocale già installata sul pc e ciò da’ la possibilità di importare un testo in un text editor o di esportarlo in un file mp3.
  5. DSPEECH: è un programma di TTS (text to speech) con capacità di riconoscimento automatico della voce. Infatti oltre a saper leggere ad alta voce il testo scritto può scegliere le frasi da pronunciare in base alle risposte del fruitore.
  6. ABCD SW: utilizzato prettamente in età prescolare e con bambini affetti da autismo, questo software può essere utilizzato con una connessione internet e solo dopo la registrazione al sito web. Elemento distintivo è la sezione dedicata al monitoraggio e all’analisi dell’apprendimento oltre alla capacità del programma di scegliere gli esercizi da somministrare in base alle capacità del bambino.

 CAA

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...