Mese: gennaio 2018

Contratto di Apprendistato: le novità introdotte nel 2018

L’Apprendistato è una forma contrattuale ancora poco conosciuta ed usata in Italia per assumere personale da parte di imprese e datori di lavoro.
Si tratta di un contratto di lavoro finalizzato alla formazione e all’occupazione dei giovani che, in questo modo, acquisiscono le competenze direttamente sul campo.
Con l’inizio del 2018 è stata introdotta però, la possibilità per i datori di lavoro di assumere con contratto di apprendistato, anche lavoratori di età superiore a 29 anni. Continua a leggere “Contratto di Apprendistato: le novità introdotte nel 2018”

Annunci

La Formazione Gratuita: uno strumento utile per riqualificare disoccupati e inoccupati della Regione Lazio.

È ormai evidente la necessità di una formazione continua per rimanere sul mercato del lavoro e per combattere l’obsolescenza delle competenze ma cosa ancora più importante è la riqualificazione professionalmente di quei lavoratori disoccupati o inoccupati.

Per questo prossimamente verrà avviato  il progetto di Minerva Sapiens finanziato dalla Regione Lazio, che si rivolge a disoccupati e inoccupati residenti nel territorio laziale da almeno 6 mesi Continua a leggere “La Formazione Gratuita: uno strumento utile per riqualificare disoccupati e inoccupati della Regione Lazio.”

RIESCO: Il nuovo progetto della Regione Lazio che stimola la formazione e la cittadinanza attiva

RIESCO è il nuovo reddito di inclusione formativa promosso dalla Giunta Zingaretti che ha come obiettivo  primario aumentare la possibilità di occupazione di tutti quei giovani che non lavorano né studiano (NEET). L’iniziativa, promossa grazie al Fondo Sociale Europeo e che vedrà partecipi 5 mila ragazzi, prevede l’erogazione per un anno di circa 600 euro al mese da spendere in corsi di formazione, eventi culturali e sociali. Continua a leggere “RIESCO: Il nuovo progetto della Regione Lazio che stimola la formazione e la cittadinanza attiva”

Approvata la legge Iori al Senato: entrerà in vigore entro la fine del 2018

Lo scorso 20 Dicembre, dopo circa un anno e mezzo, il Senato ha approvato la Legge Iori con cui vengono stabili e definiti i parametri per diventare educatore.
La deputata Vanna Iori, dopo anni di battaglie, si è detta molto soddisfatta perché da ora in poi non si avrà più la confusione normativa che ha caratterizzato l’Italia in ambito educativo-pedagogico. Continua a leggere “Approvata la legge Iori al Senato: entrerà in vigore entro la fine del 2018”