European Computer Driving Licence. Tutti i vantaggi di possedere una certificazione informatica

Logo_ECDL

ECDL è una sigla internazionale, meglio conosciuta in Italia come “Patente Europea per il Computer”. La Patente Europea del Computer è una certificazione di utilizzo del pc, introdotta nel nostro paese nel 1997 e che, in breve tempo, ha avuto un grande successo, sia come strumento per introdurre le competenze digitali in ambito scolastico, sia come strumento di riconoscimento di competenze utili per il mondo del lavoro, in particolare nella pubblica amministrazione.

Students in the classroom

In quindici anni, in Italia sono stati emessi oltre quasi 2.000.000 di diplomi ECDL e sono 2.876 i test center, centri per la formazione e per il rilascio della certificazione, presenti sul nostro territorio. ECDL è un programma che fa capo al CEPIS (Council of European Professional Informatic Societies), l’ente che riunisce le associazioni europee di informatica. In Italia è AICA (l’Associazione italiana per l’informatica ed il calcolo automatico) il principale ente promotore.

Conseguire la patente europea per il computer significa avere un attestato riconosciuto a livello internazionale della propria conoscenza di base di alcuni dei più noti strumenti digitali. Il principio che sottende alla certificazione ECDL è molto simile a quello che sta alla base del conseguimento della patente di guida: garantire uno standard di competenze relative all’uso del computer accettate anche al di fuori dei confini nazionali. Tutti possono conseguire tale certificazione, tuttavia l’ECDL riguarda in particolare chi utilizza il computer all’interno della propria realtà lavorativa. Si tratta di un metodo pratico per misurare e validare le abilità informatiche e, dunque, rappresenta un modello per la formazione e l’addestramento per privati ed imprese.

Per questo motivo, la Patente Europea del Computer è un certificato che conferisce maggiori possibilità e mobilità a chi lo possiede; è un attestato importante per poter dimostrare al datore di lavoro di possedere effettivamente solide competenze informatiche. È inoltre un certificato riconosciuto dalle università che consente la convalida di crediti formativi universitari.

Dal 1° settembre 2013 è in vigore la cosiddetta “Nuova ECDL”, ovvero una nuova famiglia di certificazioni informatiche, proposta sempre da ECDL Foundation e AICA, che hanno sostituito progressivamente le certificazioni ECDL Core.

Il 1° aprile 2014 la “Nuova ECDL” Full Standard è stata accreditata come schema di certificazione delle competenze informatiche da Accredia, l’organismo nazionale di accreditamento, designato dallo Stato italiano in attuazione del regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008. ECDL è l’unica certificazione informatica che, in Italia, abbia ottenuto tale accreditamento: questa è una garanzia di valore sia per l’utente che la consegue, sia per l’impresa, sia per le istituzioni.

Per ottenere la certificazione ECDL Full Standard è necessario superare sette esami che vertono su argomenti differenti: il primo, di carattere teorico, è improntato sui concetti di base dell’informatica, mentre gli altri sei sono dedicati a programmi più specifici, il cui utilizzo ormai è entrato a far parte della quotidianità della gestione dei dati in quasi ogni posto di lavoro. È possibile svolgere gli esami in una sola seduta o sostenerli uno alla volta in un tempo massimo di tre anni. Per accedere alle prove il candidato deve registrarsi con una tessera, la Skill Card, presso un centro accreditato; il superamento di ogni prova viene certificato su tale tessera.

L’ECDL ha raggiunto un’ampia diffusione ed è ormai riconosciuto dalle Istituzioni e nella Pubblica Amministrazione: le sedi d’esame accreditate da AICA sono quasi 3.000 e qui vengono effettuati ogni mese oltre 100.000 esami. L’importanza dell’ECDL si è tanto accresciuta nel corso del tempo da spingere alla creazione di appositi corsi rivolti agli studenti, non solo delle università, ma soprattutto delle scuole superiori. Sono sempre più numerose scuole, scuole medie e scuole superiori, che organizzano lezioni di informatica per il superamento dei sette esami e che offrono le loro sedi come luogo per sostenere gli esami stessi.

 

Minerva Sapiens è un Test Center ECDL autorizzato da AICA (Associazione italiana per l’informatica ed il calcolo distribuito) l’ente che, facendo parte dell’organismo internazionale ECDL Foundation, è garante per l’Italia del programma ECDL, lo gestisce fin dalla sua nascita, accredita i test center, approva i materiali formativi digitali e cartacei dedicati al programma da editori e altri soggetti. Presso Minerva Sapiens è possibile quindi iscriversi ad un programma di certificazione e svolgere i singoli esami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...