Mese: maggio 2016

GyroGlove: il guanto che frena i sintomi del Parkinson

Gyro-glove-featured

La tecnologia che viene incontro alla vita di tutti i giorni.

Si chiama  ed è un guanto hi-tech ide­ato da uno studente di medicina, Faii Ong, dell’Impe­rial College di Londra, il nuovo rimedio che permetterebbe di alleviare il tremore delle mani nelle persone affette dal morbo di Parkinson. Sono molte le persone affette da questa ma­lattia neurodegenerativa che incide sul controllo dei movi­menti e dell’equilibrio. Queste persone vivono una vita prati­ca molto difficile, basti pensare alle difficoltà basilari in sem­plici attività quali il mangiare, il cambiarsi di abito e l’andare in bagno. Al momento molti passi avanti sono stati fatti per tentare di rendere più semplice la vita delle persone affette da Parkinson: gadget e medicinali di varia natura hanno trovato spazio nella quotidianità dei malati. Continua a leggere “GyroGlove: il guanto che frena i sintomi del Parkinson”

Disabilità: le tecnologie assistive digitali sul luogo di lavoro

L’AgID ha prodotto un testo di sussidio a disposizione dei datori di lavoro.

Detail of a disabled man on a wheelchair

Nel 2015 l’AgID, Agenzia per l’Italia Digitale, ha finalmente stabilito quali sono le specifiche tecni­che sull’hardware, il software e le tecnologie assistive delle postazioni di lavoro a dispo­sizione del dipendente con disabilità, in modo da fornire indicazioni a datori di lavo­ro pubblici e privati rispetto all’identificazione della stru­mentazione e delle tecnologie più idonee allo svolgimento dei compiti assegnati ai dipendenti con disabilità. Il documento in questione è stato condiviso con Continua a leggere “Disabilità: le tecnologie assistive digitali sul luogo di lavoro”

La ricerca dei finanziamenti nel Terzo Settore: l’importanza della formazione professionale dei lavoratori

Rear view portrait of large group of business people at conference. Focus is on blond businesswoman while holding in hand digital tablet and presenting her idea.

Il Terzo Settore, o settore del No-profit, è quell’insieme di realtà che, all’interno del nostro sistema socio-economico, si collocano a metà tra Stato e Mercato. Si tratta di soggetti di natura privata volti a produrre beni e servizi di pubblica utilità. Negli ultimi vent’anni il Terzo Settore ha subito un cambiamento radicale, andandosi ad ampliare e a diversificare notevolmente rispetto a prima. La crisi del welfare ha di fatto costretto gli Stati e le società dei Continua a leggere “La ricerca dei finanziamenti nel Terzo Settore: l’importanza della formazione professionale dei lavoratori”

Europrogettazione e Project Management: le opportunità economiche che ricadono sul welfare del Paese

Do not waste time. Cheerful positive young team sitting at the table and working on the project while being involved in work

 

Per Europrogettazione si intendono quelle attività di preparazione di una proposta progettuale da presentare al finanziamento dei fondi stanziati dall’Unione Europea. In tempi storici come questi, in cui le pubbliche amministrazioni e gli enti locali soffrono di carenza di fondi pubblici per finanziare progetti utili alla collettività, il ricorso ai finanziamenti europei diviene di fondamentale importanza per la ripresa economica e per l’avvio di una progettualità che ricada sulla comunità sul medio e lungo periodo. Continua a leggere “Europrogettazione e Project Management: le opportunità economiche che ricadono sul welfare del Paese”