Slitta la riforma del sostegno: di cosa si parla?

Grundschüler auf Flur

Il Sottosegretario all’Istruzione del M5S Salvatore Giuliano in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 dicembre scorso ha annunciato con un video su Facebook il rinvio a settembre 2019 del decreto legislativo n. 66/2017  (Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità) attuativo della legge n. 107/2015 conosciuta come “Buona Scuola“. Il decreto inerente il tema della disabilità a scuola, che sarebbe dovuto entrare in vigore dal 1°gennaio 2019, è stato bloccato per migliorare e correggere alcuni errori e dare maggiore peso al parere della scuola e delle famiglie, al contesto ambientale e alla situazione personale degli alunni.

Continua a leggere “Slitta la riforma del sostegno: di cosa si parla?”

Annunci
Cosa sono le radiazioni ionizzanti in ambito medico

Cosa sono le radiazioni ionizzanti in ambito medico

Sono nella terra, nell’acqua e nella luce che arriva dal Sole, ogni giorno siamo esposti a  quelle naturali ma ne esistono anche alcune create dall’uomo. Cosa sono, quindi, le radiazioni? Le radiazioni sono una forma di energia che viene trasmessa nell’aria sotto forma di onde elettromagnetiche. I tipi più noti di radiazioni ionizzanti sono i raggi X, utilizzati nelle apparecchiature radiologiche per scopi medici nella diagnosi e nel trattamento delle malattie.

Continua a leggere “Cosa sono le radiazioni ionizzanti in ambito medico”

Maturità 2019: ecco come cambia l’Esame di Stato

Maturità 2019: ecco come cambia l’Esame di Stato

Il 4 ottobre il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti ha annunciato con una circolare indirizzata a scuole e studenti la nuova #Maturità2019 attraverso alcune indicazioni operative. Al momento queste sono le grandi rivoluzioni:

Continua a leggere “Maturità 2019: ecco come cambia l’Esame di Stato”

Orientatore: una bussola per la tua carriera

Orientatore: una bussola per la tua carriera

C’è una nuova tendenza proveniente dall’America detta “job hopping” e riguarda i giovani che tendono a cambiare spesso lavoro. In media il cambio avviene ogni 2 anni per avere stipendi più alti, ridurre lo stress e vivere situazioni nuove che ridanno linfa alla quotidianità. In questo scenario così liquido e multiforme, quindi, è necessario avere una figura professionale che sappia prestare consulenza a chi deve sostenere scelte importanti sul piano educativo, professionale e relazionale.

Continua a leggere “Orientatore: una bussola per la tua carriera”

Prendersi cura degli altri: chi è l’Assistente Familiare

Prendersi cura degli altri: chi è l’Assistente Familiare

La Società italiana di gerontologia e geriatria ha spostato il limite per la terza età a 75 anni motivando la decisione con il fatto che “un 65enne di oggi ha la forma fisica e cognitiva di un 40-45enne di trenta anni fa”. Nel futuro più vicino, quindi, saranno sempre più necessarie risorse formate e qualificate per la figura di Assistente Familiare. Sono quasi 380 mila le badanti censite da DOMINA, l’Associazione delle famiglie datori di lavoro domestico in Italia. La loro professione ha acquisito sempre più competenze specifiche visto l’aumento del numero di richieste di assistenza per persone anziane, non autosufficienti o per l’espletamento dei compiti domestici e della cura quotidiana.

Continua a leggere “Prendersi cura degli altri: chi è l’Assistente Familiare”

Come acquisire crediti ECM per l’aggiornamento professionale

Come acquisire crediti ECM per l’aggiornamento professionale

Cosa sono?

Tutti i professionisti sanitari che operano in strutture pubbliche e i liberi professionisti devono disporre di una costante certificazione delle proprie competenze per poter far fronte ai bisogni dei pazienti e alle esigenze del Servizio Sanitario Nazionale. A partire dal 2002, in base al D. Lgs 502/1992 integrato poi dal D. Lgs 229/1999, si è avviato il Programma Nazionale di ECM (Educazione Continua in Medicina) con il quale si è istituito l’obbligo della formazione continua per i professionisti della sanità.

Continua a leggere “Come acquisire crediti ECM per l’aggiornamento professionale”

Sai riconoscere un attacco di panico?

Sai riconoscere un attacco di panico?

La paura è una delle sette emozioni universali insieme a rabbia, sorpresa, tristezza, gioia, disprezzo e disgusto che caratterizzano l’essere umano. Questa si attiva quando l‘individuo percepisce una minaccia e prepara il corpo a reagire, ma cosa succede se interpretiamo il segnale della paura come una minaccia essa stessa?  Si comincia ad avere paura della paura e si genera l’attacco di panico. Di solito dura poco (fino a un massimo di 10 minuti), è accompagnato da sintomi cognitivi o somatici e consiste nell’avere paura in assenza di un pericolo vero. 

Continua a leggere “Sai riconoscere un attacco di panico?”

Scopriamo l’Operatore Educativo

lookQuella dell’Operatore Educativo per l’autonomia e la comunicazione è una figura professionale prevista dagli art. 42 del DPR 616/1977 sull’assistenza scolastica e art. 13 della Legge n. 104/1992 “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate” che sanciscono l’obbligo per gli enti locali di fornire nelle scuole di ogni ordine e grado l’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisici o sensoriali. Continua a leggere “Scopriamo l’Operatore Educativo”

L’educazione come arma più potente. Parola di Malala Yousafzai

L’educazione come arma più potente. Parola di Malala Yousafzai

Il 20 novembre 2018 si è celebrata in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dei bambini istituita nel 1989, quando l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione ONU sui diritti dei bambini.

Nel 2014 una ragazza pakistana di soli 17 anni ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace per aver difeso tenacemente i diritti civili dei bambini e, in particolare, il diritto all’istruzione delle ragazze nei paesi musulmani. Continua a leggere “L’educazione come arma più potente. Parola di Malala Yousafzai”

Il ruolo dei Caregiver nelle famiglie che affrontano la malattia

Caretaker Helping Senior Woman To Get Up From Wheelchair

Secondo l’OMS entro il 2050 una persona su cinque sarà over 60. Questo è dovuto all’emergenza demografica in atto, alla bassa natalità (per il nono anno consecutivo in calo) e allo spopolamento di molte aree. L’Italia è al secondo posto per essere il paese più “vecchio” del mondo dopo il Giappone, dove si riduce la fertilità ma aumenta l’aspettativa di vita.

Continua a leggere “Il ruolo dei Caregiver nelle famiglie che affrontano la malattia”