Disability Pride Italia: al via la nuova edizione in programma il 15 luglio a Roma

Dopo le precedenti edizioni dell’evento tenutesi a Ragusa, Palermo e Napoli, quest’anno la manifestazione si sposta a Roma per volere di Carmelo Comisi, il presidente dell’Associazione Disability Pride: una grande festa che percorrerà le strade del centro storico di Roma, una manifestazione per rivendicare i diritti delle persone con disabilità.

Continua a leggere “Disability Pride Italia: al via la nuova edizione in programma il 15 luglio a Roma”

Annunci

CARTA RIESCO: la nuova proposta formativa della Regione Lazio per i giovani NEET

Fotolia_6952138_Subscription_Monthly_M.jpg

RIESCO è la nuova iniziativa della Regione Lazio rivolta ai giovani dai 18 ai 29 anni non coinvolti in percorsi formativi o di lavoro, con lo scopo di rafforzare le opportunità di formazione e incrementare le opportunità di inserimento occupazionale.

Questo nuovo progetto rientra nel POR Lazio FSE 2014/2020, cioè nel Programma Operativo Investimenti per la crescita e l’occupazione cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Continua a leggere “CARTA RIESCO: la nuova proposta formativa della Regione Lazio per i giovani NEET”

Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione “Generazioni”: nuovi chiarimenti

Friendly students

La Regione Lazio ha approvato la Circolare n. 0321859 del 31/05/2018 in merito all’avviso pubblico “Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione Generazioni” (CdR), L’avviso è rivolto ai Soggetti Accreditati ai servizi facoltativi specialistici (aree funzionali V, VI e VIII della DGR n. 198/2014), che per presentare la propria candidatura potranno utilizzare anche sportelli temporanei territoriali (secondo le modalità stabilite dalla DGR n. 345/2016).

Continua a leggere “Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione “Generazioni”: nuovi chiarimenti”

I giovani e l’occupazione in Italia

Dall’ultimo rapporto ISTAT sul lavoro, nel mese di febbraio è salito il numero degli occupati (+ 0,5%) soprattutto tra le donne e i giovani.

Le fasce di età interessate sono soprattutto gli ultracinquantenni (+ 292 mila) e i giovani tra i 15-24 anni (+ 36 mila) mentre cala l’occupazione dei 25-49enni (-219 mila). Continua a leggere “I giovani e l’occupazione in Italia”

La sfera della sessualità nelle persone disabili

Quello della sessualità delle persone disabili è un tema di cui si è cominciato a parlare più frequentemente in Italia negli ultimi anni, ma che incontra ancora forti dibattiti da parte dell’opinione pubblica. Continua a leggere “La sfera della sessualità nelle persone disabili”

Il Dolore Cronico: la malattia nella malattia

Quello del dolore cronico è un fenomeno molto diffuso in Italia tanto che interessa circa 20 milioni di italiani ed è considerato a tutti gli effetti una patologia a sé che colpisce soprattutto le donne per il 56% dei casi ed è causato da malattie come  l’artrite reumatoide e la fibromialgia. Continua a leggere “Il Dolore Cronico: la malattia nella malattia”

2 Aprile: Giornata Mondiale dell’Autismo

Il 2 Aprile si svolgerà la XI Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, istituita dall’Onu nel 2007.

In occasione di questo evento, dedicato alla sensibilizzazione verso questa sindrome, i principali monumenti di tutti i Paesi si illumineranno di blu come ormai succede da anni, secondo la campagna Light It up the Blue. Continua a leggere “2 Aprile: Giornata Mondiale dell’Autismo”

21 Marzo 2018: Giornata Mondiale della Sindrome di Down

Oggi si celebra la 13° Giornata della sindrome di Down, riconosciuta ufficialmente dalle Nazioni Unite nel 2012.

La scelta della data (21 marzo) non è casuale. Infatti, questa sindrome viene anche detta Trisomia 21 poiché caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in più nella coppia cromosomica n.21. Continua a leggere “21 Marzo 2018: Giornata Mondiale della Sindrome di Down”

Corso per Operatore Educativo. La Regione Lazio ora prevede il riconoscimento dei crediti formativi.

Un’importante novità è stata introdotta dalla Regione Lazio per la Qualifica Regionale di Operatore Educativo.

Nell’ambito del progetto pilota “Formazione, Valore, Apprendimento”, la Regione ha introdotto per la prima volta ed a titolo sperimentale, il riconoscimento dei crediti di frequenza.

Coloro che da oggi hanno intenzione di prendere la qualifica, potranno richiedere l’esonero da alcuni moduli del corso nel limite massimo del 30% della durata totale del percorso formativo. Continua a leggere “Corso per Operatore Educativo. La Regione Lazio ora prevede il riconoscimento dei crediti formativi.”